U16

Pallanuoto Femminile U16

Le ragazze di Maria Romanò assistita da Jamila Tedesco tornano dalla semifinale di Treviglio con un risultato storico per la nostra società: la qualificazione alle finali nazionali che a settembre assegneranno lo scudetto di categoria.

Nella partita inaugurale del concentramento orfano della compagine campana del Napoli Nuoto (bloccate a Napoli da un cluster COVID), le Ranette Under 16 hanno messo in acqua tutto quello che avevano soccombendo di 4 gol (8-12) contro la corazzata di Bogliasco guidata da Mario Sinatra, storico tecnico ligure con un palmares d’eccezione a livello giovanile.

La partita con Verona, si sapeva prima ancora di partire da viale Geno,  avrebbe con grande probabilità assegnato il secondo posto utile per la qualificazione.

Beatrice e compagne sono scese in acqua con il piccolo vantaggio della differenza reti, avendo Verona perso 6-15 contro Bogliasco. Il piccolo vantaggio si è poi dimostrato determinante quando alla sirena finale il tabellone diceva 7-7; il risultato è stato in equilibrio per tutta la partita con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto dimostrando comunque sempre grande sportività.

GRANDI, GRANDISSIME RANETTE  adesso comincia il divertimento vero : giocare con le 7 squadre più forti d’Italia, appuntamento a settembre !

Como Nuoto – Bogliasco 8-12 (5 Cassarà, 2 Mercatali, 1 Maria Chiara Noschese)

Bogliasco – Verona 15-6

Verona – Como Nuoto 7-7 (4 Cassarà, 2 Forni, 1 Mercatali)

COMO NUOTO : Emma Serafini, Giorgia Forni, Beatrice Cassarà, Maria Chiara Noschese, Stella Brusa, Martina Sansone, Elisa Mercatali, Sveva Frigerio, Luisa Uriarte, Alice Brusa, Erika Maone, Sofia Alberti, Gaia Giardini, Francesca Noschese, Alessia Gianatti, Rebecca Fontana

Allenatori : Maria Romanò e Jamila Tedesco